“Festa di prima estate: tra fiori, insetti, boschi e stelle del solstizio alla scoperta delle meraviglie dell’Alfina”

0

 

ACQUAPENDENTE – La Cooperativa Ape Regina di Acquapendente ha presentato ufficialmente l’iniziativa “Festa di prima estate: tra fiori, insetti, boschi e stelle del solstizio alla scoperta delle meraviglie dell’Alfina” in programma Sabato 25 e Domenica 26 Giugno.

 

“L’iniziativa”, sottolinea la Dottoressa Francesca Araceli, “è realizzata nell’ambito dei progetti del Sistema Museale Resina della Regione Lazio “Il Lazio: 12 mesi di natura all’anno e giovani al Museo”. Saranno due giornate all’insegna della scoperta della natura e del piacere dello stare insieme al Museo Naturalistico del Fiore, presso il casale Giardino nel’incantevole paesaggio dell’altopiano dell’Alfina e della Riserva Naturale Monte Rufeno, per esplorare il mondo dei fiori e molto altro. L’evento è patrocinato dalla Commissione Nazionale Italiana per l’Unesco e realizzato nell’ambito del progetto “Il Lazio 12 mesi di natura all’anno” del Sistema museale Resina della Regione Lazio. Una kermesse di attività, giochi, laboratori creativi ed interattivi per grandi e piccini, escursioni mattutine e passeggiate serali, visite guidate, show-cooking, corso di intreccio cesti, esplorazione del cielo notturno, mercatini di artigianato e prodotti tipici locali, espositori floro-vivaisti, intrattenimento serale con spettacolo teatrale a sorpresa.

 

I luoghi proposti per le escursioni sono il sentiro Natura del Fiore all’interno della Riserva ed il suggestivo bosco monumentale del Sasseto, esempio di lembo di foresta secolare, annoverato tra i siti di maggiore interesse naturalistico dell’Italia centrale ed i percorsi dell’Altopiano dell’Alfina. Curato dal Museo Naturalistico del Fiore e dal Comune di Acquapendente con nostra collaborazione, è realizzato nell’ambito dei progetti Resina del Comune di Giuliano di Roma (Museo del Vulcanismo), del Comune di Capranica Prenestina (Museo Naturalistico dei Monti Prenestini), con finanziamento Legge Regionale 6 / 2013. Il tutto con la collaborazione della Riserva Naturale Monte Rufeno, Simulabo, Progetto CSMON Life, Progetto Conops Life, Progetto Florintesa, coordinato da Enea con Forum Plinianum, la Società Botanica Italiana e coordinato dalle Associazioni Orvietano, Tuscia e lago di Bolsena, Associazione Nuova Pegasus, Pro Loco, Protezione Civile e Croce Rossa Italiana Sezione di Acquapendente”. L’iniziativa prenderà il via Sabato 25 Giugno alle ore 10.00 con ritrovo al Museo del Fiore e presentazione della giornata a cura di Lorenza Merzagora. Dalle ore 10.30 alle ore 12.30 iniziativa “Il giro di Monte Rufeno in 80 giorni” (caccia al tesoro naturalistica nel giardino botanico per bambine e famiglie a cura della Riserva Naturale Monte Rufeno. Dalle ore 10.30 alle ore 13.00 grazie alla cestaia Irma Saleppico i partecipanti potranno avvicinarsi all’arte dell’intreccio dei cesti.

 

Dalle ore 10.30 alle ore 18.30 truccabimbi a cura della Croce Rossa Italiana Comitato di Acquapendente. Dalle ore 12.00 alle ore 13.00 visita con guida alle sale del Museo con disponibilità di audio guide multilingua. Dalle ore 13.00 alle ore 15.00 pausa pranzo presso l’area da pic-nic. Alle ore 15.00 inaugurazione e presentazione mostra “Amori botanici” nell’ambito del progetto Enea “Florintesa”. Dalle ore 16.30 alle ore 19.00 iniziativa curata da Iside De Cesare con passeggiata e riconoscimento raccolta di erbe spontanee mangerecce con assaggi di gustose ricette preparate dallo stesso chef. Dalle ore 19.00 alle ore 21.00 mirti e stelle nell’incantato bosco del Sasseto a cura dell’Ape Regina e Associazione Nuova Pegasus. Prevista passeggiata all’imbrunire al bosco monumentale del Sasseto con speciale osservazione del cielo notturno stellato. A termine serata cena. Domenica 26 Giugno dalle ore 10.30 alle ore 12.30 iniziativa “In un battito di ali…. d’insetto” a cura dell’entomologo Matteo Faggi e Marco Di Domenico. Prevista per l’occasione escursione lungo il sentiero Natura del Fiore alla scoperta delle farfalle. Dalle ore 10.30 alle ore 18.30 truccabimbi a cura della Croce Rossa Italiana Comitato locale di Acquapendente. Dalle ore 12.00 alle ore 13.00 visita con guida alle sale del Museo. Dopo la pausa pranzo, dalle ore 15.00 alle ore 15.30 presentazione del libro di Claudio Venturelli “I bei luoghi dell’Italia nascosta”. Dalle ore 15.30 alle ore 16.30 iniziativa “Zanzare: non solo un fastidio” con l’entomologo Claudio Venturelli in collaborazione con il progetto Conops. Al termine minilaboratorio dedicato alle zanzare: uova, larve e kit del giovane entomologo per una ricerca in campo sulla scia del progetto “studenti in rete contro la zanzara tigre!”. Dopo la pausa caffè e buffer, spettacolo teatrale dalle ore 17.00 alle ore 20.00 dal titolo “L’acqua di chi è ? “ a cura di Straligut. Previsto intrattenimento teatrale per bambini ed adulti con a seguire chiacchierata con bambini e pittura di murales in 3D su luoghi e personaggi narrati. Durante le due giornate il giardino botanico si popolerà di artisti, artigiani ed espositori: laboratori creativi con la cestaia Irma Saleppico e l’illustratrice botanica Angela Maria Russo, ed esposizione didattica a cura dell’orto botanico A. Rambelli di Viterbo e mercatino dei prodotti tipici, artigianali e delle piante aromatiche. Prevista, infine, convenzione con la gelateria Sarchioni. Per informazioni sito web www.museodelfiore.it – www.laperegina,i/eventi, mail info@museodelfiore.it, eventi@laperegina.it, facebook: http://www.facebook.com / laperegina.cooperativa, twitter @RedAperegina, google plus: RedazioneLAperegina, Telefono 0763 – 730065.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.