Furto aggravato, 27enne in manette

0

 

VITERBO – I Carabinieri della Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Viterbo hanno tratto in arresto un uomo di origine romena di 27 anni già conosciuto alle forze dell’ordine, per furto aggravato.

 

L’uomo, nel 2014 a seguito dell’operazione “self service” era stato colpito da un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale del riesame a seguito di alcuni furti effettuati presso le casse automatiche dei distributori di carburante in tutto il territorio nazionale. L’arrestato a seguito del processo celebrato per il reato in questione aveva patteggiato la pena tornando in libertà. Nei giorni scorsi, dati i precedenti penali e alla luce delle vecchie condanne che gli erano state sospese, il Tribunale di Viterbo ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei suoi confronti dovendo espiare la pena residua di 2 anni circa. Il provvedimento è stato quindi eseguito dai Carabinieri di Viterbo, che avevano condotto le indagini, ieri.

 

Dopo le formalità di rito l’arrestato è stato tradotto presso la casa circondariale di Viterbo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria mandante.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.