A Roma le Confindustrie delle capitali europee

0

ROMA – La delegazione nel pomeriggio visiterà la Mostra “L’eleganza del Cibo” e domani è attesa a Milano ad Expo 2015. Si è svolta oggi a Roma, la riunione del Consiglio di amministrazione di Becc, Business European Capital Cities, il network europeo a cui aderiscono le associazioni imprenditoriali di 12 capitali europee.

 

L’incontro, il primo del neo Presidente Jean-Louis Schilansky, attualmente Presidente di Medef Paris e dell’Unione Petrolifera Francese, ha visto la partecipazione dei vertici di alcune delle più prestigiose Confindustrie europee, quali Madrid, Lisbona, Mosca, Vienna ed Atene. In rappresentanza di Roma Attilio Tranquilli Vice Presidente di Unindustria con delega per l’Europa e Vice Presidente Becc.

 

Mobilità intelligente e ricadute economiche per le città che ospitano i grandi eventi internazionali: questi gli argomenti al centro dell’incontro, che è stato anche l’occasione per discutere insieme dei temi più importanti che riguardano il fare impresa nelle città capitali europee, ognuna con le sue specificità ed opportunità. “E’ fondamentale, in un momento così delicato per gli equilibri europei, il ruolo che possono svolgere le associazioni che raggruppano le parti sociali europee – ha dichiarato Attilio Tranquilli – Come Unindustria, all’interno del Beec e di Confindustria, continueremo ad impegnarci fortemente affinché la voce degli imprenditori trovi sempre più attenzione presso le istituzioni comunitarie, individuando gli strumenti ed i canali più efficaci ed idonei perché ciò avvenga con successo. E’ significativa inoltre, la partecipazione di Grecia e Russia, paesi chiave al centro di importanti vicende europee ”.

 

La delegazione Becc proseguirà la giornata romana visitando la Mostra “L’Eleganza del Cibo”, ai Mercati di Traiano (promossa anche da Unindustria), che in occasione dell’Expo 2015, celebra il connubio perfetto tra la nutrizione e la creatività Made in Italy. Nella giornata di domani, la delegazione Becc è attesa a Milano per la visita ad Expo2015.

 

Becc, Business European Capital Cities, è il nuovo nome dato all’organizzazione che fino allo scorso anno si chiamava Opce, ed è nata nel 1989, promossa da Jacques Chirac, su iniziativa delle associazioni imprenditoriali di Parigi, Londra, Madrid e Roma. Successivamente si sono aggiunte ai Soci fondatori altre associazioni di capitali europee tra le quali Bruxelles, Lisbona, Atene, Mosca, Varsavia, La Valletta, Nicosia e Vienna.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.