Coldiretti Viterbo nel palinsesto e nel programma di animazione della settimana “LAZIO ad EXPO”

0

VITERBO – Coldiretti Viterbo è lieta di segnale la partecipazione, nella giornata di sabato 11 luglio, al programma di animazione all’interno della settimana di animazione di “Lazio ad Expo”. Viterbo sarà presente con un nutrito gruppo di donne in abiti d’epoca che appartengono all’Associazione Fiordini di Montefiascone, con il gruppo folk “Compagnia Lavandaie della Tuscia” di Bolsena.
La giornata si aprirà alle ore 10:00 con una Agricolazione a base di ciambelloni artigianali, crostate di marmellata, biscotteria secca tradizionale, pane e marmellata, latte, succhi di frutta e yogurt ciambelloni artigianali.

 

Alle ore 10:30 inizierà un evento Condifesa Lazio dopodichè, a partire dalle ore 12:30 è il momento del pranzo “I sapori della Tuscia” con tagliere di salumi e formaggi accompagnati dai mieli del territorio, lombrichelli con caregone affumicato, la frittata con gli strigoli, bruschette fai da te con creme e patè, asparagi al naturale, carciofini al naturale, cipolle agrodolce, melanzana a filetti, crema all’aglio rosso, crema di porcini, crema di carciofi tartufata, canata, zuppa di ceci e rosmarino, spezzatino di agnello a buglione con patata, assortimento di frutta fresca tagliata, dolci secchi locali, pani regionali e focacce fatte in casa, alla presenza del comitato medico nutrizionista del dottor Carlo Iacovissi.

 

Dalle 15 alle 16:30 si continua con “Snocciolando” : la tradizione della coltivazione della nocciola come patrimonio, ricchezza e identità per il territorio, con degustazioni di pasta di nocciole e Nellina, con i prodotti della Coop. Agr. Capranica dir. Giacobbi Tullio, Presidente Paolo Coletta, con visioni di filmati e diapositive.

 

Alle ore 16:30 inizia l’evento “La filiera del pesce di Bolsena ed il viaggio tra le specie ittiche del lago”, con focus sul museo territoriale e l’acquario di Bolsena con degustazione di prodotti della pesca e tipici del territorio, accompagnati dai vini della Tuscia, facenti parte del circuito Vulcanic Wines con la partecipazione della dottoressa Imola Bllavita, biologa. In contemporanea l’aperitivo a km zero “alimentazione e gestione del tempo” col dottore Carlo Iacovissi.

 

Dalle 20 alle 22 si conclude la giornata con la cena coi prodotti tipici dello stesso menu composto per il pranzo. “Saremo presenti con alcuni dei nostri simboli più importanti per il nostro territorio, senza dimenticare che la trazione è alla base dei nostri valori” ha detto il direttore di Coldiretti Viterbo Ermanno Mazzetti (foto). “Quella dell’Expo è un’occasione di visibilità senza uguali per il nostro territorio per questo Viterbo, così come hanno fatto anche le altre provincie con i loro “tesori, da Frosinone a Latina, passando per Rieti anche Viterbo porterà i sapori della Tuscia a far conoscere al mondo intero” ha concluso il Presidente di Coldiretti Viterbo Mauro Pacifici.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.