Polizia stradale, controlli straordinari sui mezzi pesanti con il C.M.R.

0

 

ORTE – Nei giorni scorsi, presso lo svincolo di Orte, delle pattuglie della Polizia Stradale di Viterbo e Rieti hanno effettuato dei controlli straordinari ai mezzi autoarticolati, autotreni, autobus con l’ausilio del Centro Mobile di Revisione , un mezzo semovente messo a disposizione dal Ministero dei Trasporti, con il quale si possono verificare lo stato di efficienza di tutti i veicoli direttamente su strada.

In particolare il controllo degli uomini della Polizia di Stato si è indirizzato agli impianti frenanti, i sistemi di trazione e su tutti quegli aspetti tecnici di sicurezza degli autoveicoli, specialmente di quelli più a rischio sia per dimensioni che per numero di persone trasportate.

Per la Polizia Stradale il concetto di “sicurezza” deve essere sempre attuale , con la certezza che in circolazione ci sono veicoli efficienti e perfettamente funzionanti. Al termine della giornata sono state rilevate le seguenti irregolarità: elevati 27 verbali per infrazioni sul mancato rispetto delle efficienze tecniche (impianto frenante in primo luogo); in base alle risultanze del tachigrafo circa il mancato rispetto dei tempi di guida e di riposo; nr 2 mezzi pesanti sono stati sospesi dalla circolazione per gravi inefficienze tecniche.

In particolare i controlli hanno riguardato nr. 13 mezzi pesanti dei quali nr. 2 per trasporto collettivo di persone , i cosiddetti autobus attualmente utilizzati in questo periodo vacanziero.

Con l’occasione, il Dirigente della Sezione di Viterbo, dr. Gianluca PORRONI raccomanda a tutti gli utenti della strada di prestare la massima attenzione, nel momento in cui si pongono alla guida: evitare di bere; rispettare i limiti di velocità e le distanze di sicurezza; non utilizzare il telefono cellulare; utilizzare sempre i sistemi di ritenuta di cui sono dotati i veicoli, sia per i posti anteriori che per quelli posteriori; prima di mettersi in viaggio, verificare la perfetta efficienza del mezzo e degli pneumatici; evitare (laddove sia possibile) di mettersi in auto durante le ore più calde della giornata, bere acqua durante il viaggio per idratarsi così da evitare i “colpi di calore”.

Come sempre, la Sezione Polizia Stradale di Viterbo ribadisce che, per qualsiasi dubbio in merito alle disposizioni del Codice della Strada o per un suggerimento inerente la guida e/o i veicoli, il personale dipendente è a disposizione degli utenti 24 ore su 24 al numero di telefono 0761-29261.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.