“Bene approvazione legge sul Welfare, ora si proceda a sanare situazioni critiche”

0

 

ROMA – La Regione Lazio ha approvato due giorni fa la legge per il “Sistema integrato degli interventi e dei servizi sociali della Regione Lazio”, una legge che si attendeva da tempo e che permetterà finalmente di recepire le indicazioni della legge quadro nazionale sulle politiche sociali, la 328 del 2000.

“Siamo contenti che finalmente venga ad essere messa mano a tutto il tema del welfare nel Lazio, ora si proceda più velocemente a sanare situazioni critiche. Da troppo tempo assistevamo al silenzio della Regione di fronte a tale tema a fronte degli appelli delle famiglie: il Welfare nel Lazio purtroppo ha visto negli ultimi anni una progressiva regressione: tante, troppe famiglie hanno lamentato la scomparsa progressiva di servizi e di aiuti. Anche il Forum ha collaborato con propri contributi nella costruzione della legge.

Auspichiamo che le richieste avanzate tra le quali: quella di dare cittadinanza sociale alla famiglia, di attivare un welfare familiare sostenibile e che incoraggi alleanze locali per la famiglia, e di fare un monitoraggio costante degli interventi legislativi attraverso la valutazione di impatto familiare, possano presto vedere la luce. Siamo convinti che un welfare all’avanguardia debba andare oltre il mero assistenzialismo e puntare alla capacitazione (empowerment) dei destinatari, laddove è possibile, provvedendo a sostenere insieme ai diretti destinatari anche le loro famiglie.

Solo con un serio e attento ascolto e con la valorizzazione dei corpi intermedi, e delle associazioni del terzo settore, sarà possibile un piano sociale regionale efface ed efficiente. Le Associazioni familiari sono pronte a fare la loro parte.” Ha così commentato la Presidente del Forum Emma Ciccarelli

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.