“Che senso ha fare politica solo a ridosso della campagna elettorale”

0

CIVITA CASTELLANA – “In seguito alla pubblicazione delle presenze e delle assenze in Consiglio Comunale elaborate dal movimento 5 stelle e al dibattito che questo ha prodotto, mi sento di complimentarmi con chi, come il Consigliere Maurizio Selli, ha partecipato a tutti i Consigli Comunali nell’anno 2015, adempiendo così al compito che gli elettori, votandolo, gli hanno conferito.

 

Ho potuto costatare quanto è difficile e impegnativo coordinare i doveri istituzionali, con il lavoro o lo studio, io stesso, anche se non ho alcun ruolo in Consiglio, ho partecipato a quasi tutte le assemblee facendo una gran fatica a ritagliare tempo per andare, ma quando ho deciso di intraprendere questo percorso, come tutti i candidati hanno fatto, ho preso un impegno con gli abitanti di Civita Castellana e cioè quello di essere un loro rappresentante in Comune e questo, tutt’oggi, sto continuando a fare.

 

Quindi, ben vengano Consiglieri come Selli (10), Silvia La Bella (7), come Luca Giampieri (8) o Carlo Angeletti (5), che, pur avendo i loro impegni professionali dimostrano, con le loro presenze, le loro mozioni, il loro VOTO, di tenere profondamente al bene del territorio e degli abitanti. Per i Consiglieri che invece sono stati quasi sempre assenti, mi chiedo che senso ha fare politica gli ultimi tre mesi a ridosso della campagna elettorale, magari impedendo a ragazzi giovani che vogliano dare un reale e fattivo contributo alle problematiche della città di esprimersi, per poi SPARIRE e ricomparire solo alle successive elezioni. Che siano i cittadini a giudicare se questo modo di lavorare meriti ancora fiducia”.

 

Massimiliano Piacitelli

Candidato Forza Italia

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.