“Via libera Fondo per infortuni polizia locale”

0

REGIONE – “In arrivo un Fondo per i trattamenti infortunistici integrativi agli agenti della polizia locale. Con l’approvazione di un mio emendamento in commissione bilancio e la presentazione di un ordine del giorno collegato, gli operatori delle polizie municipali e provinciali vedranno riconosciuto il diritto, costituzionalmente previsto, alla tutela contro gli infortuni, cancellato dal decreto Salva Italia del governo Monti del 2011 che ha di fatto abolito il riconoscimento della causa di servizio per la polizia locale.

 

Grazie a questo intervento la Regione Lazio potrà assicurare ai corpi e ai servizi di polizia locale adeguati trattamenti infortunistici integrativi, attraverso apposite convenzioni con l’Inail e l’istituzione di un Fondo regionale dedicato con una capienza iniziale di 300mila euro. In questo modo garantiamo un incremento delle tutele rispetto al trattamento minimo obbligatorio e, dunque, un riallineamento a fronte di una ingiusta discriminazione tra agenti di polizia locale e altre categorie comunque operanti nella pubblica sicurezza. Con l’ordine del giorno presentato, inoltre, si impegna la Giunta a ripristinare, nell’ambito delle convenzioni, anche il riconoscimento delle cause di servizio di ogni eventuale conseguente infermità. Abbiamo voluto dare una risposta alle tante donne e tanti uomini della polizia locale, anche alla luce del maggiore impegno richiesto dal Giubileo, che ogni giorno contribuiscono alla sicurezza dei nostri territori e meritano una adeguata tutela”. E’ quanto dichiara il consigliere regionale del Lazio Daniele Sabatini (foto).

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.