Viterbo celebra San Francesco, Patrono d’Italia

0

VITERBO – Viterbo celebra San Francesco. Come ogni anno, la città festeggia in modo solenne il patrono d’Italia. In programma per sabato 3 e domenica 4 ottobre diverse celebrazioni religiose. Nel giorno della vigilia, dopo la liturgia del Transito di san Francesco e la celebrazione eucaristica prevista per le 18, farà seguito la processione con la reliquia e la statua del Santo.

 

L’appuntamento è alle 19 in piazza San Francesco per poi proseguire a piazza della Rocca, via san Faustino, via Amendola e fare ritorno a piazza della Rocca e a piazza San Francesco. A conclusione della processione seguirà la benedizione e la distribuzione dei “dolci di frate Jacopa”. Domenica 4 ottobre, giorno della Festa, alle 18,30, presso la basilica parrocchiale San Francesco, si svolgerà la solenne concelebrazione, presieduta dal vescovo Lino Fumagalli, alla presenza di tutte le famiglie francescane e dell’OF Secolare della città.

 

Dopo l’omelia, come di consuetudine, il sindaco procederà a offrire al Santo Patrono l’olio che notte e giorno alimenta la lampada votiva e alla riaccensione annuale della stessa lampada. Seguirà l’offerta di doni da parte della Federazione provinciale Coltivatori Diretti. Si procederà poi alla benedizione e alla consegna dei ramoscelli d’ulivo alle autorità e al popolo al termine della messa. La Nuova Corale San Francesco eseguirà il programma liturgico dei canti. Alla cerimonia religiosa interverrà il Gonfalone della Città di Viterbo. Il sindaco Michelini invita i cittadini a partecipare alle celebrazioni in onore del patrono d’Italia San Francesco.

 

Si ricorda, inoltre, che domenica 11 ottobre, alle 13, nel salone parrocchiale, si terrà il pranzo francescano di beneficenza.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.