La Wind Orchestra del Liceo Musicale Santa Rosa ospite del Tuscia in Jazz Big Band Festival

0

 

CASTIGLIONE IN TEVERINA – Sabato 9 alle ore 21.45 a salire sul palco del Tuscia in Jazz Big Band Festival a Castiglione in Teverina sarà la Wind Orchestra del Liceo Musicale Santa Rosa. Dopo l’incredibile concerto di Adam Ben Ezra che ha aperto ufficialmente la 15 edizione del Tuscia in Jazz e il concerto della Lake Jazz Orchestra il festival da spazio al mondo giovanile della musica.

Il Liceo Musicale Santa Rosa da Viterbo nasce a Viterbo nel settembre 2012. Il Liceo Musicale non è solo musica, anzi, parte da una formazione specifica liceale uguale a tutti gli altri licei ed è per i giovani interessati alla musica una concreta occasione di formazione e orientamento verso il complesso mondo delle professioni musicali: lo studio teorico e pratico della musica d’arte di tradizione europea è fondamento per una conoscenza aperta al presente. Importante è lo studio della cultura classica, ma è anche importante avere lo sguardo verso i vari contesti di musica come il jazz, d’avanguardia, d’autore, popolare, di consumo, d’uso e anche di d’intrattenimento. In questo momento il Liceo Musicale Santa Rosa si compone di circa 130 studenti. Ha nella sua organizzazione didattica 4 tipologie di organici orchestrali: l’Orchestra sinfonica, la Wind Orchestra, L’Orchestra da camera, l’Orchestra d’archi e un ensemble Jazz; oltre a varie formazioni di gruppi da camera composte dalle combinazioni tra fiati, archi, pianoforte, percussioni, chitarra e canto.

Da quest’anno il Liceo Santa Rosa ha firmato una convenzione con il Tuscia in Jazz Festival per la formazione extra scolastica dei ragazzi. Tornando al concerto di sabato 9 luglio il Tuscia in Jazz insieme alla Banda Cittadina e la Proloco di Castiglione in Teverina nell’ottica della promozione del territorio organizzerà in quella serata una cena con degustazione di Vini e prodotti a KM 0 a soli 15 euro. Per chi volesse partecipare alla cena, potrà farlo prenotando al numero 335 6079041. L’ingresso al concerto invece sarà di solo 1 euro, poco più di un caffè, ed i biglietti sono acquistabili direttamente sul posto. Il Giorno successivo il festival ospiterà un’altra scuola con la sua orchestra ma questa volta proveniente dagli Stati Uniti. Il 10 luglio infatti sarà il trno delle prima delle due orchestre jazz americane ospiti del festival la Coastal Carolina University Combo. Anche in questo caso il costo del concerto sarà di 1 solo euro e sarà possibile cenare sul posto a partire da 5 euro. Per il programma completo del festival basta visitare il sito www.tusciainjazz.it o la pagina Facebook/Tusciainjazz.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.