ADA Viterbo, concluso il primo corso di formazione per volontari

0

VITERBO – “Si è concluso, presso il Centro per gli Studi Criminologi di Viterbo (CSC), il primo corso di formazione volontari, organizzato da ADA Lazio e ADA Viterbo (Associazione per i Diritti degli Anziani), che ha visto la partecipazione di 15 allievi, con la consegna degli attestati al termine di una tavola rotonda dedicata a ‘Invecchiamento attivo – Iter legislativo della proposta di Legge regionale anno 2015’”. A renderlo noto è Franco Palumbo, Presidente ADA Viterbo.

 

Assieme a Palumbo, alla tavola rotonda hanno partecipato il Presidente ADA Lazio F. Saverio Crostella, la Rita Giorgi, Direttore Scientifico del CSC, Luciano Sordini, Segretario Provinciale FIMMG Viterbo e Massimiliano Venturi, Direttore SPES Lazio.

 

“Il corso – prosegue Palumbo – con un programma formativo distribuito su sei giornate, ha affrontato i temi relativi all’Offerta dei Servizi Socio Sanitari Integrati nel distretto ASL di Viterbo, le linee guida della Regione Lazio sul Volontariato Sociale, le problematiche relative all’invecchiamento patologico, le demenze senili e la sindrome di Alzheimer, così come la comunicazione sociale e le tecniche comunicative in presenza di patologie dell’invecchiamento”.

 

“La formazione si è potuta realizzare – conclude Franco Palumbo – grazie all’impegno della Dr.ssa Annarita Leuzzi, psicologa del lavoro e delle organizzazioni, che ha saputo coordinare e sviluppare il programma formativo, all’importante apporto organizzativo di Ornella Zaccani della UIL Pensionati di Viterbo e ai docenti, Patrizia Prosperi, (Assistente Sociale ASL Viterbo), Dott.ssa Elettra Lazzaroni, (geriatra U.V.A Asl Viterbo), Daniele Camilli, (giornalista)”.

 

20150626_105043

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.