La Stella Azzurra delle meraviglie si prepara per la sfida contro Scauri

0

VITERBO – Quattro vittorie in tutte le gare interne, due vittorie su quattro gare giocate in trasferta. Questo il ruolino di marcia della Stella Azzurra Terra di Tuscia dopo l’ottava di andata ed in attesa di incontrare domenica al PalaMalè la temibilissima Scauri di Simone Bagnoli, centro tra i più fisici del campionato con tanti trascorsi in serie A e B.

 

La vittoria di domenica sul parquet di Venafro, pur contro un team non certo in un buon momento, ha comunque ancora una volta dimostrato che quando i biancostellati riescono a dettare i propri ritmi di gioco possono mettere in difficoltà moltissimi avversari. A fine gara coach Fanciullo pur soddisfatto del risultato finale e della splendida posizione in classifica dei suoi ragazzi ha però immediatamente richiamato la squadra ad una maggiore concentrazione ed alla necessità di non avere pause nella gestione del gioco, atteggiamento che contro avversari di livello può portare a rischi e difficoltà di recupero.

 

Le armi vincenti di questa Stella Azzurra sono state sin qui la pressione, la velocità, la coralità espresse da ogni giocatore e così si deve continuare. I ragazzi sono consapevoli che in questa seconda fase del girone di andata sono attesi da gare obiettivamente assai difficili contro le più forti del girone, ma sono altrettanto certi che con il loro gioco e con la mentalità che hanno fino ad ora espresso in campo ed in allenamento, possono giocarsi ogni gara a viso aperto.

 

Il prossimo impegno contro Scauri sarà un banco di prova molto arduo per la Terra di Tuscia perché se è pur vero che i pontini hanno sei punti in classifica, le sconfitte tra l’altro di misura sono state subìte contro corazzate come Palermo, Napoli, Scafati ed Eurobasket, con la sorpresa del passo falso davanti alla Stella Azzurra Roma.

 

La Stella Azzurra dovrà quindi giocare una partita perfetta e di grande qualità sia tattica che agonistica per fronteggiare giocatori esperti e di grande qualità come Bagnoli, Bertoldo, Svoboda e Richotti.

 

I biancoblu avranno dalla loro una classifica che permette di scendere in campo con assoluta tranquillità, il solito temperamento da sfruttare per tutti i quaranta minuti ed un pubblico che si spera essere numeroso e caloroso. I risultati ottenuti, ma soprattutto questo gruppo, meritano una bella cornice di appassionati per sostenere una squadra che sta dando grandi soddisfazioni ai propri tifosi con un gioco che quest’anno diverte il PalaMalè.

 

Settimana dunque di allenamenti intensi per preparare al meglio la gara di domenica e disputare un’altra partita intensa e convincente.

 

Per incentivare l’afflusso di domenica al Palazzetto la società sta studiando alcune promozioni che permetteranno a famiglie e piccoli gruppi di assistere all’incontro a costi ulteriormente ridotti.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.