Pallavolo, per il ds Cappelli la Maury’s Italiana Assicurazioni è ok

0

 

TUSCANIA – Lo straordinario campionato della scorsa stagione è ormai archiviato e resterà comunque un ricordo indelebile nella mente dei tifosi; per la dirigenza bianco blu si chiude una fase importante che ha portato il Tuscania su ottimi livelli nella serie A2 UnipolSai ed inizia un nuovo cammino mirato alla conferma di quanto fatto.

“ Nella precedente gestione – ci racconta il ds Cappelli – è stato fatto un percorso di crescita insieme allo staff tecnico e sono stati raggiunti obiettivi soddisfacenti di cui ne siamo grati. Per consolidarci, è stata una precisa esigenza, fare una scelta tecnica di provata esperienza e Montagnani ci offre ampie garanzie per un lavoro di attenzione e qualità; il nome di Martilotti come secondo allenatore, voluto dal coach, è già una indicazione di come si intende lavorare. Lo staff è completato dallo scout Barbanti che in questi tre anni precedenti ha svolto un ottimo lavoro; intendo anche ricordare la grande professionalità dimostrata dalla nostra fisioterapista, la signora Acevedo, alla quale anche quest’anno affideremo i muscoli dei nostri atleti.”

Proseguiamo ora con il roster di squadra.

“Non potendo trattenere chi ha scelto altre destinazioni, in accordo con Montagnani, si è proceduto a confermare i nomi di: Ottaviani, Shavrak, Calonico, Vitangeli e dei giovani Mazzon e Pieri, potenziando il posto 4 con il ritorno in bianco blu di Buzzelli. Abbiamo cercato di dare continuità in regia con un nome di alto livello, capace di gestire la squadra e la scelta di Pinelli ci conforta; per completare la diagonale il brasiliano Maciel ci offre quel mix di: potenza, esuberanza ed esperienza unito ad una grinta da trascinatore come pochi.”

“Il ritorno di Marchisio nel ruolo di libero – prosegue Cappelli – intende ripristinare quella fase difensiva e ricezione che bene ha fatto due stagioni orsono; al centro il nome di Sesto vuol significare esperienza e ricostruire quel feeling con Pinelli dimostrato a Matera. Per chiudere il roster due nomi che valorizzano il vivaio del Tuscania: il giovanissimo palleggiatore Dellepiaggi ben distintosi in finali nazionali di categoria e lo schiacciatore Bondini che torna in bianco blu dopo una considerevole esperienza in serie B”.

Il campionato, 20 squadre, due gironi, formula nuova, avversari, che Tuscania si devono aspettare i tifosi?

“Sarà importante iniziare subito con il piglio giusto, questa novità dei due gironi e questa formula con i punti conquistati negli scontri diretti da trasferire alla seconda fase, non ci permette pause o errori, basta poco per rovinare un intero campionato. Gli avversari vanno tutti considerati con il massimo rispetto, non bisogna sottovalutare nessuno, non mi piace fare nomi nel bene o nel male, posso solo dire, anche per i nostri meravigliosi tifosi, che sarà un Tuscania combattivo e consapevole dei propri mezzi, che vuol restare ad alti livelli nel volley che conta.”

Di questa nuova Maury’s Italiana Assicurazioni targata Montagnani ne è convinto anche il presidente Pieri che ci confida:

“Giocare a Viterbo è una scelta dettata dalle esigenze di avere una casa più adeguata e capiente per i nostri sostenitori; siamo convinti che il Pala Malè possa soddisfare al meglio le esigenze societarie e dei nostri fans che stanno diventando sempre più numerosi, vogliamo altresi ringraziare l’amministrazione comunale di Montefiascone per averci degnamente ospitato per due stagioni. Giocare nel capoluogo di provincia vuol dire anche portare il Tuscania e la pallavolo che ne rappresenta a creare un interesse all’altezza della situazione, è in atto una vera e propria corsa da parte di nuove aziende che vogliono sostenere il Tuscania in questo cammino e costruire assieme un percorso vincente. Grazie per tutto questo e soprattutto un grazie particolare a coloro che sono nostri sponsor da vecchia data e che ci hanno rinnovato la fiducia in maniera quasi scontata.”

Auguriamo a tutti: sportivi, sponsor, atleti, tecnici e dirigenti un buon Ferragosto dando appuntamento per il 22 del mese presso la sede di via Kennedy a Tuscania, data del ritrovo per iniziare la nuova stagione.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.