Furti e lesioni, 5 nomadi fermati e allontanati

0

 

VITERBO – Nell’ambito dell’intensificazione dell’attività di prevenzione disposta dal Questore di Viterbo durante il periodo estivo, sono stati pianificati mirati servizi di controllo del territorio, effettuati con servizi di pattugliamento in città da parte degli uomini della Polizia di Stato della Questura.

I servizi, che si svolgono nell’arco delle 24 ore, vengono organizzati in maniera peculiare al fine di ottimizzare la vigilanza sul territorio.

Proprio durante questi controlli, ieri, sono stati individuati e allontanati dalla città ben cinque nomadi, rintracciati in due diversi episodi.

In particolare, un equipaggio della Squadra Volante intento a controllare il parco cittadino, fermava all’interno di “Prato Giardino” due uomini ed una donna, tutti rumeni e con numerosi precedenti di polizia che andavano dalla rapina alle lesioni, al furto aggravato. Gli stessi venivano trovati in possesso di numerosi prodotti cosmetici e generi alimentari, dei quali non riuscivano a giustificarne la provenienza.

Altre due donne di etnia rom, di 24 e 20 anni, provenienti dai campi nomadi della Capitale, sono state fermate nel centro cittadino di Viterbo dai poliziotti della Squadra Volante prive di documenti di riconoscimento. Dai successivi controlli presso le banche dati disponibili, emergevano a carico delle stesse specifici precedenti per furto nonché nei confronti di una delle due note di ricerca delle Questure di Nuoro e Olbia per la notifica di provvedimenti di allontanamento.

Tutti e cinque le persone individuate dagli uomini della Questura sono stati allontanate da Viterbo e, con provvedimento del Questore, rimpatriate al luogo di residenza con Foglio di Via Obbligatorio.

Proseguirà anche nei prossimi giorni l’attività di prevenzione della Questura di Viterbo, in modo sempre più incisivo e diffuso, che sarà finalizzata a garantire, per tutta la giornata e specie nelle ore serali e notturne, un continuo e capillare controllo del territorio nonché a verificare la posizione regolare o meno sul territorio di Viterbo degli individui che destano sospetti.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.