Unicoop Tirreno, mille euro di buoni spesa per le popolazioni colpite dal terremoto

0

 

VITERBO – “Mille euro di buoni, della durata di un anno, da spendere nei punti Unicoop Tirreno per l’acquisto di beni di prima necessità verranno donati alla Protezione Civile per l’emergenza terremoto di questi giorni, grazie alla generosità del Gruppo Carramusa”.

Ad annunciarlo è l’assessore ai Grandi Eventi Giacomo Barelli che spiega: “Quest’anno alcuni servizi legati al Trasporto della Macchina di Santa Rosa sono sponsorizzati da Unicoop Tirreno. Parlo di 600 pasti con prodotti a marchio Coop per le cene dei mini facchini delle tre minimacchine, della diretta Facebook sul portale Visit Viterbo della Macchina di Santa Rosa con la realizzazione della sovraimpressione per i non udenti, parlo anche della personalizzazione delle tribune allestite lungo il percorso della Macchina, servizio per il quale si è proceduto alla sottoscrizione del contratto di sponsorizzazione tra Unicoop Tirreno e Gruppo Carramusa che prevede, appunto, la presenza del marchio Coop sulle tribune e, di contro, i mille euro di buoni da spendere nei punti UniCoop Tirreno”.

“Ringrazio il Gruppo Carramusa per aver donato al Comune di Viterbo i buoni spesa da destinare ai territori interessati dal sisma – ha sottolineato l’assessore alla Protezione Civile Maurizio Tofani -: provvederò io stesso a consegnarli alla Protezione Civile per le emergenze delle popolazioni colpite. Valgono un anno. Tra qualche settimana e anche tra qualche mese ci sarà ancora bisogno di aiuto. I buoni donati dal Gruppo Carramusa serviranno per fronteggiare alcune di quelle emergenze”. “Un lavoro di squadra – concludono gli assessori Barelli e Tofani – che unisce promozione del territorio, servizi e solidarietà”.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.