ACQUAPENDENTE – Grazie ad una eurorete di Zammarchi la Vigor si conferma in beatissima solitudine leader della classifica. Ragionamento e pazienza di attendere il varco giusto i grimaldelli che permettono ai gialloblù di aprire la cassaforte capitolina che Petruzzi serra con attenzione e pulizia di giocate.

Passa per le idee ed i piedi di Fanelli, Zammarchi e Coccetti la palla pulita che arriva a Femia al primo minuto di recupero del primo tempo. Silvi respinge di piede. Magicamente capitan Colonnelli inventa la verticalizzazione che consente a Zammarchi di partire palla al piede in orizzontale, superare tre giocatori e confezionare il calcio da tre punti. Femia vede blindarsi per ben due volte il raddoppio dalle parate di Silvi, mentre Natalucci ed Huzum nello sfruttare alla perfezione due palle inattive trovano un Pasquini in grado di fare ottima guardia in mezzo ai pali.

Pochi secondi dopo il colpo di testa di Natalucci che si perde sopra la traversa l’arbitro decreta la fine dei cinque minuti di recupero e consegna alla Vigor un entusiasmante tris vittorie. Un tuffo verso la gloria per certi versi al di là delle più rosee previsione agostane, che non manda più di tanto in brodo di giuggiole il sempre concentrato e sul pezzo Mister Centaro. “Non è stata una partita facile”, sottolinea il Tecnico, “e questo è grande merito del Tecnico capitolino Petruzzi che ha dimostrato di aver già dato una intelligente organizzazione di gioco al proprio undici. Vincere e anche un po’ soffrire come in questo caso dà immenso morale al gruppo. Forgiando ulteriormente quel carattere necessario e quella sempre utilissima abitudine a vincere”. Alla Nostra richiesta di individuare già da adesso il principale obiettivo stagionale il Tecnico preferisce glissare non scomponendosi. “Pensiamo solo a percorrere il nostro percorso”, sottolinea, “Domenica dopo Domenica”. Domenica 24 Settembre alle ore 11.00 prevista tappa Campionato allo Stadio “Le Muracciole A” di Fiumicino in quella Via Galtelli casa dell’ASD Aranova che dopo il pareggio a Montefiascone e quattro punti in due gare disputate vuole dire la sua all’interno del suo manto in erba sintetica.

1 POLISPORTIVA VIGOR ACQUAPENDENTE: Pasquini, Cecconi, Delle Monache, Scigliano (13° st Fini), Colonnelli, Picchiotti, Coccetti (33° st Ranucci), Broccatelli, Femia, (Zammarchi (20° st Burla), Fanelli . A DISPOSIZIONE: Poppi, Ronca, Belardi, Nardini. ALLENATORE: Centaro

0 ASD ACCADEMIA CALCIO ROMA: Silvi, Alaimo (3° st Maffoli), Torcè, Giannotti (6° pt Di Cesare), Palange, Natalucci, Brusani, Cristofori, Panicci, Caldarelli, Nolano (14° st Huzun). A DISPOSIZIONE: De Simone, Sabrdella, Ciccolella. ALLENATORE: Petruzzi

ARBITRO: Alessandro Colelli di Ostia Lido coadiuvato da assistente 1 Mario Santostefano di Viterbo ed assistente 2 Luca Granata di Viterbo

MARCATORI: 6° st Zammarchi (Polisportiva Vigor Acquapendente)

NOTE: Ammonito 39° pt Alaimo (ACR)

Commenta con il tuo account Facebook