ACQUAPENDENTE Con otto voti favorevoli, quello contrario del consigliere di minoranza Fabrizio Camilli e l’astensione di quella di minoranza Barbara Belcari, il Consiglio Comunale di Acquapendente approva il piano valorizzazione immobili 2018-20120.

Cinque le specifiche contenute nella relazione illustrativa: 1) Cessione a seguito di permuta di porzione locale autorimessa di proprietà Comune di Acquapendente in Via Cantorrivo; 2) Acquisizione area scoperta in Via Cantorrivo; 3) Alienazione locali uso autorimessa di proprietà del Comune in Via Cantorrivo; 4) Acquisizione appezzamento terreno nella Frazione di Torre Alfina; 5) Acquisizione terreno in Località Cimitero.

Alla richiesta del consigliere Camilli “se vi siano state comunicazione dalla Regione Lazio sulla questione alienazione box Via Cantorrivo”, il Sindaco Dottor Angelo Ghinassi replica che “non ci sono state e comunque l’alienazione riguarderà al massimo il 30% degli immobili nei limiti della spesa sostenuta dal Comune”.
Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email