Per ben quattro serate Acquapendente ha ospitato l’evento “Scene da un matrimonio contadino” organizzato dal Comitato Festa della Civiltà Contadina.

Con gli invitati che gridavano nel classico dialetto aquesiano “Evviva le spose” Ladio Palla (sposo) ed Angela Mochi (sposa) hanno effettuato il giro del centro storico accompagnati da torta nuziale a più piani.

Per la gioia degli aquesiani (soprattutto dei più anziani) hanno potuto ricordare i tempi di una volta quando il rito avveniva in uno scenario agreste e bucolico. Ma soprattutto in una società non afflitta dai “rovesci di medaglia” negativi dell’attuale benessere.

Commenta con il tuo account Facebook