ACQUAPENDENTE – Dopo il successone del Torneo estivo con protagonista l’aquesiano Mariano Capra l’Associazione “Cancelli di Arkham” e l’Officina delle Arti e Mestieri è stata indicata dall’ “Board Italian Gamers: campionati e tornei di giochi da tavolo per giocatori da tavolo” fruitrice del Torneo Carcassonne (sanzionato Big).

Il gioco da tavolo in stile tedesco basato su tessere, progettato da Klaus-Jurgen Wrede e pubblicato nel 2000 da Hans Im Gluck in tedesco e da Venice Connction in italiano, il gioco ha ricevuto il premio Spiel des Jahres nel 2001. Carcassonne prende il nome dall’ononima Città della Francia, celebre per le sue mura e fortificazioni. Il gioco consiste nel creare un paesaggio medievale posizionando ed accostando tra loro i vari tipi di tessere, che rappresentano una parte della Città, un tratto di strada, un campo o altre tipologie di paesaggio, a seconda della versione e del gioco o delle espansioni disponibili. Completando quindi più Città, strade, fiumi eccetera. Attraverso tali tessere, i giocatori accumulano i punti necessari a vincere la partita. Per prenotarsi all’evento che si svolgerà nei locali di Via Cesare Battisti, contattare il 345-83381341 email ppcordelli@gmail.com.

Commenta con il tuo account Facebook