Ospedale Acquapedente

Fine settimana all’insegna di precisione, massima funzionalità e puntualità targato Ospedale di Acquapendente. Scatta “input SOS” al Pronto Soccorso con l’arrivo di un anziano del paese con vaste e gravi tumefazioni sul braccio causate dal velenoso morso di una vipera. Dopo un breve “breafing” tra il Coordinatore della Struttura Dottor Remo Brenci e le Unità Operative in servizio presso il Pronto Soccorso viene immediatamente dichiarato un codice di urgente ricovero. Si avvia così una terapia in grado di trasformare un quadro clinico da fortemente preoccupante ad uno di estrema garanzia qualità di vita.

Commenta con il tuo account Facebook