Oltre 20 sacchi di rifiuti tra cotton fioc, cannucce, tappi di bottiglia, mozziconi di sigaretta e polistirolo, raccolti in appena un’ora e mezza sulla spiaggia del monumento naturale di Torre Flavia da un centinaio di cittadini e volontari, tra cui…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati

Articolo precedenteSuperAbile a “Wellness at school”
Articolo successivoTuscania, Giornate dell’Archeologia 2019