14-15-16 GIUGNO 2019

Il Gruppo Archeologico Città di Tuscania promuove in occasione delle Giornate dell’Archeologia in Europa 2019 una serie di eventi incentrati sulla conoscenza e la valorizzazione del patrimonio culturale ed in special modo archeologico. La manifestazione, che trova origine in Francia dall’idea dell’Inrap ed ormai giunta alla decima edizione, trova il suo fondamento nella ricerca di un nuovo modo di comunicare l’archeologia e le sue svariate tematiche.

In questo il ruolo della compartecipazione pubblico-privato e del rapporto fra volontari e professionisti dei beni culturali trovano un fondamento nelle iniziative promosse nel corso della prima edizione che si svolgerà a Tuscania (Vt).

L’associazione G. A. Città di Tuscania, in collaborazione con la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per l’Area Metropolitana di Roma, la Provincia di Viterbo e l’Etruria Meridionale, il Comune di Tuscania, la Pro Loco di Tuscania, l’associazione Euphoria e i Gruppi Archeologici d’Italia, promuove diversi appuntamenti tra venerdì 14 e domenica 16 giugno con lo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica ed in particolar modo il mondo giovanile al tema della tutela e della valorizzazione delle aree archeologiche di Tuscania.

Nel dettaglio le iniziative che si svolgeranno in diversi punti del centro e delle aree archeologiche della cittadina etrusca saranno:

Venerdì 14 giugno alle ore 20.30 è prevista una visita notturna al centro storico di Tuscania, con la possibilità di accedere in forma straordinaria a monumenti di elevato interesse culturale di norma soggetti a chiusura al pubblico, accompagnata da un appuntamento gastronomico interessante presso la pizzeria La Rotonda, con la degustazione della vera e certificata pinsa romana.

Per info, costi e prenotazioni (obbligatorie) contattare l’Ufficio Turistico di Tuscania (0761 4454259) o il Gruppo Archeologico Città di Tuscania (pagina Facebook o email a [email protected] ).

Sabato 15 giugno alle ore 11.00 presso la Sala Consiliare del Comune di Tuscania si terrà la presentazione delle attività sociali nell’ambito del recupero e della valorizzazione del patrimonio archeologico, per l’estate 2019. La presentazione, incentrata sulla II Campagna di recupero e valorizzazione della Necropoli etrusca della Peschiera, sarà curata dal Direttore del G. A. Città di Tuscania Alessandro Tizi e sarà introdotta dal Sindaco Fabio Bartolacci e dalla Delegata alla Cultura Stefania Nicolosi.

Alle ore 19.00 presso l’area archeologica della Madonna dell’Olivo si terrà “Da George Dennis a Vincenzo Campanari: racconti al tramonto”, lettura di brani con accompagnamento musicale a cura dei ragazzi dell’associazione Euphoria. L’evento è accompagnato dall’apertura straordinaria della Grotta della Regina e da una degustazione di vino locale offerta dall’azienda Famiglie Sensi Trappolini.

Domenica 16 giugno la manifestazione si concluderà con l’apertura in via straordinaria della Necropoli etrusca della Peschiera e la visita alle attività dei volontari del G. A. Città di Tuscania. L’area è al centro di un ampio progetto di recupero e valorizzazione con lo scopo di promuovere la fruizione pubblica e il rilancio del turismo lento e sostenibile.

Una tre giorni di eventi importanti per sottolineare il ruolo fondamentale del settore culturale nelle società locali e per contribuire all’apertura di un dialogo tra opinione pubblica e attori impegnati nell’ambito di riferimento che porti ad un nuovo ruolo di Tuscania nel panorama dei beni culturali italiani.

Commenta con il tuo account Facebook