Boldorini - Sed

BASSANO ROMANO – “Ci sarà anche la video testimonianza di Alberto Sed per il giorno della memoria.

Sed, uno dei pochissimi sopravvissuti al campo di sterminio di Auschwitz – Birkenau, deportato all’età di 15 anni insieme alla mamma e alle tre sorelle (se ne salverà solo una, Fatina), uno degli ultimi testimoni diretti ancora in vita, ha raccontato gli orrori della Shoah nel corso di una video intervista che verrà mostrata ai ragazzi della Luigi Pellegrini nel corso del progetto per il giorno della Memoria.

Promosso dal consigliere comunale Alfredo Boldorini, con la preziosa collaborazione dell’istituto comprensivo di Via San Gratiliano e dei due relatori Sestieri e Boario, il progetto – al via martedì 30 gennaio – quest’anno, per la prima volta – su richiesta dei fiduciari – farà tappa anche alla scuola media di Oriolo Romano.

Relatori saranno Giorgio Sestieri del progetto Memoria della comunità ebraica di Roma (per la tappa bassanese) mentre alla “Venerini” lo stesso Sestieri si affiancherà al dott. Giovanni Battista Boario che tratterà la parte relativa alla comunità ebraica di Viterbo.

Verranno letti anche alcuni brani del libro “Sono stato un numero” (A 5491) edito da Giuntina e scritto dal Colonnello dei Carabinieri Roberto Riccardi nel quale Sed ha raccolto i propri ricordi dalla deportazione al successivo ritorno a casa”.

Progetto Memoria sulla Shoah

Commenta con il tuo account Facebook