BLERA – «Ieri il presidente Zingaretti – dichiara il Capogruppo di Forza Italia della Regione Lazio Antonello Aurigemma – ha inaugurato il deposito Cotral di Blera, che è privo della pompa di rifornimento per gli autobus».

«È alquanto singolare – prosegue Aurigemma – che una nuova rimessa, che peraltro in origine prevedeva una spesa di 900mila euro, poi lievitata a circa 1,3 milioni, non consenta ai mezzi di avere un proprio distributore per il rifornimento, e per poter effettuare questo servizio i pullman devono percorrere quasi 40 km.

Non comprendiamo, poi, quali siano i risparmi  visto che, prima della chiusura del sito Cotral di Manziana, i km fuori servizio percorsi (si tratta di chilometri non pagati, e quindi sperpero e inquinamento) erano 3.200,  dopo la chiusura di Manziana sono circa 4.200 km, per un “costo morto” stimato di quasi 1 mln euro annui.

In sostanza, come diciamo da tempo, Cotral non sta portando avanti una politica giusta volta realmente a migliorare l’efficienza del servizio, ascoltando le reali istanze dei territori, dato che si sta limitando a effettuare tagli e riduzioni drastiche, soprattutto con uno sperpero di denaro pubblico, come il caso dell’inaugurazione di ieri di un deposito senza pompa di rifornimento».

Nicola Zingaretti inaugura il nuovo deposito Cotral di Blera

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email