Ha inizio giovedì 1 Novembre il Primo Meeting Internazionale per il progetto WIVAS – Working for Innovative Volunteering and Solidarity, finanziato dal Programma Europa per i Cittadini dell’Unione Europea al Comune di Deryneia (Cyprus).

Il meeting, dal 1 al 5 Novembre, sarà ospitato nei Comuni di Vignanello, Soriano nel Cimino, Vallerano, Canepina, Gallese e saranno presenti delegazioni provenienti da Deryneia (CY), Il Birgu (MT), Filipstad (SE), Balkanu Zieds (LV), Agia (GR), Jablonna (PL), Kelme (LT), Bukksezentkerest (HU) and Onga (HU) con l’impegno di promuovere il dibattito sul volontariato e la solidarietà europea e sui rischi generati dalla diffusione di fake news e dati incorretti sulle più recenti crisi internazionali.

Ciascuna delegazione presenterà, nel corso di diverse occasioni di confronto, opinioni e raccomandazioni raccolte presso le proprie comunità locali su temi rilevanti per l’Europa.

Non mancheranno visite tematiche a cooperative ed associazioni sociali e visite guidate per conoscere da vicino i comuni coinvolti: sono previsti, infatti, tour al castello Orsini di Soriano nel Cimino, all’azienda per la lavorazione delle castagne a Canepina, al Palazzo ducale e al Museo delle Tradizioni Popolari di Canepina, al castello Ruspoli e ai cunicoli (Connutti) di Vignanello.

L’incontro avrà inoltre luogo nel corso delle celebrazioni per la XIX edizione della festa dell’olio e del vino novello a Vignanello, al fine di creare ampie opportunità di integrazione tra i delegati e la comunità locale, nonché di promuovere le tipicità e le bellezze della cittadina viterbese a livello Europeo.

I Sindaci dei Comuni coinvolti hanno sottolineato come sia un onore per le Amministrazioni Comunali ospitare il Primo Meeting per il Progetto WIWAS, aggiungendo come sia fondamentale che i cittadini d’Europa si incontrino e mettano in atto azioni volte a sensibilizzare sull’importanza che riveste una corretta informazione dei cittadini su tematiche rilevanti a livello internazionale e sul processo legislativo dell’UE per assicurare un positivo Futuro per l’Unione, soprattutto in un periodo di crisi in cui si assiste ad una sempre maggiore chiusura dei popoli.

Inoltre il territorio locale può vantare numerose buone pratiche nel campo del volontariato, dell’associazionismo solidale e della cittadinanza attiva e può aggiungere valore al dibattito a livello Europeo.

L’incontro rappresenterà un’ulteriore occasione di crescita per le associazioni partecipanti, le quali potranno arricchire le loro attività grazie allo scambio di buone pratiche in atto con il progetto WIWAS, senza dimenticare la grande opportunità di promozione turistica a livello internazionale creata dall’organizzazione dell’evento nel corso della XIX edizione della festa dell’olio e del vino novello il Comune di Vignanello è coadiuvato nell’organizzazione delle attività dalle associazioni locali. Le attività di consulenza e coordinamento sono curate dall’Agenzia ACe20 di Orte.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email