CAPRANICA – Nell’ambito del Piano di Edilizia Scolastica, il MIUR Ministero dell’Istruzione, ha bandito un concorso finalizzato alla realizzazione di scuole innovative da un punto di vista architettonico, impiantistico, tecnologico, dell’efficienza energetica e della sicurezza strutturale e antisismica, caratterizzate dalla presenza di nuovi ambienti di apprendimento e dall’apertura al territorio.

In base alle candidature presentate sono stati individuati 51 siti in tutta Italia dove realizzare le nuove “scuole-modello” e tra questi è stato selezionato il Comune di Capranica.

Cinque le aree individuate per la Regione Lazio e nelle quali realizzare una nuova scuola che risponderà ai criteri della “Scuola Innovativa”, di una scuola cioè che, come ha sottolineato il Ministro dell’Istruzione Stefania Giannini, “sarà all’avanguardia, sostenibile, con spazi didattici a misura di studente, ad alta prestazione energetica, con aree fruibili. Scuole belle, attrattive che favoriscano l’apprendimento e l’apertura all’esterno, che diventino punti di riferimento per il territorio”.

L’intervento proposto dal Comune di Capranica prevede la realizzazione di un nuovo polo scolastico che andrà ad ospitare la scuola di primo grado ed un plesso di scuola secondaria di secondo grado (Istituto Professionale) con l’obiettivo di creare continuità tra i due livelli di scuole presenti e favorire uno stretto rapporto con le attività produttive del territorio.

La struttura, che sarà capace di ospitare 185 alunni della scuola secondaria di primo grado e 102 alunni della scuola secondaria di secondo grado, dovrà essere realizzata con sistemi costruttivi eco-compatibili e idonei a garantire un contenimento dei consumi energetici; sarà, inoltre, dotata di dieci laboratori, di cui quattro per la scuola secondaria di 1° grado e sei per la scuola secondaria di 2° grado, di una biblioteca interculturale e multimediale, di mensa, palestra e aula magna.

Nello specifico per la nuova scuola di Capranica l’importo autorizzato dal Ministero ammonta ad €4.832.520,00 per la realizzazione dei lavori.

In una seconda fase il MIUR ha bandito un concorso internazionale di idee per la presentazione di progetti sulle nuove “Scuole Innovative”; alla scadenza del bando – fissata al 31 ottobre – sono state presentate ben 1.238 proposte di cui 21 provenienti dall’estero.

Tra i cinque siti laziali individuati, Capranica è al primo posto per numero di idee progettuali presentate; ventuno progettisti hanno infatti inviato la propria candidatura per il nostro territorio; per quanto riguarda invece gli altri siti laziali sono state diciotto le proposte progettuali presentate per Sora, dodici quelle per la Provincia di Rieti, sette per Genzano e tre per Albano Laziale.

Le proposte ideative saranno ora esaminate e valutate da un’apposita Commissione giudicatrice di esperti che selezionerà il miglior progetto per ciascun sito.

Commenta con il tuo account Facebook