CAPRAROLA – Un anniversario importante, quasi un traguardo quello del Festival Di Voci e Di Suoni che si appresta a tagliare il nastro della decima edizione.

La rassegna, organizzata dalla Compagnia Teatro Popolare “Peppino Liuzzi”, è nata nel 2008 in ricordo di Maurizio Bruziches e Gianni Tossini, due persone scomparse prematuramente molto care agli organizzatori e a quanti hanno avuto il piacere di conoscerle.

Oggi, a dieci anni di distanza, il Festival è cresciuto in numeri e qualità, arrivando ad essere riconosciuto come uno dei più importanti appuntamenti di musica popolare del centro Italia. Artisti da tutta la penisola (e oltre) si sono esibiti sul palcoscenico del Festival.

Quest’anno la rassegna si articolerà in 5 appuntamenti, dal 15 luglio al 19 agosto con alcune novità, a partire da una nuova location che si aggiunge al suggestivo convento di Santa Teresa. I primi due appuntamenti, quello del 15 e del 22 luglio, si terranno infatti nell’antica e intima piazza del centro storico, piazza Mons. Sebastiani Giuseppe, conosciuta come “Le Casacce”: un piccolo teatro architettonico con le case del borgo a fare da scenografia.

A breve saranno comunicate le date, le informazioni per acquistare i biglietti in prevendita e l’attesissima line-up della decima edizione.

Francesco Berni

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email