Lo spettacolo ispirato al sindaco di Pollica in scena domenica 2 febbraio al Teatro Don Paolo Stefani

La figura di Angelo Vassallo, il sindaco di Pollica, cittadina in provincia di Salerno, ucciso nel 2010 da un agguato di stampo camorristico sul quale tuttavia deve essere fatta ancora chiarezza, rivive al Teatro Don Paolo Stefani di Caprarola.

Domenica 2 febbraio 2020, alle ore 21, il programma della stagione caprolatta propone lo spettacolo “Il sindaco pescatore” di Edoardo Erba, tratto dall’omonimo libro di Dario Vassallo, che vedrà sul palco Ettore Bassi, per la regia di Enrico Maria Lamanna. Musiche originali di Pino Donaggio.

Con questo spettacolo – spiega l’attore – raccontiamo e soprattutto ricordiamo chi è stato Angelo Vassallo, la sua storia, il suo valore. Il monologo nasce da un incontro immaginario tra lui e il suo assassino e da questo scambio di sguardi nasce il racconto  di questo eroe normale ma eccezionale, dei suoi sogni, del suo sacrificio per difendere e migliorare la sua terra e le persone che vi abitano“.

Il sindaco pescatore” è in tournée da quattro anni nei teatri di tutta Italia, oltre 120 repliche, ma non smette di emozionare e sorprendere. “L’impatto con il pubblico è sempre molto forte – continua Bassi – Questo spettacolo restituisce forza e consapevolezza. Il fatto risale ormai a dieci anni fa e molti non conoscono la storia di Vassallo, così all’emozione si unisce anche una certa sorpresa e anche sconcerto per l’accaduto“. Modello di rigore e rispetto della legge con modi severi e fermi, la sua condotta esemplare permise ad Angelo Vassallo di preservare la bellezza di uno dei luoghi più incantevoli del Cilento. E forse proprio per questo ha pagato con la sua vita, in circostanze tuttora oggetto di indagini da parte della magistratura.

Il Teatro Don Paolo Stefani di Caprarola si trova in Via Giuseppe Cristofori, in centro storico. Tutti gli eventi sono abilitati all’acquisto online del biglietto elettronico.  I biglietti possono essere acquistati con 18App e Carta del Docente. Prenotazioni disponibili su Ciaotickets.com e presso i punti vendita Ciaotickets autorizzati. Riduzioni previste per Under 18 e Over 65.

Per ulteriori informazioni: Palazzo della Cultura (ufficio turistico), Via Guido Bonafede. Orario: da lunedì a venerdì 9-12 e 15-18. Tel. 0761.646157 – 348.9001525 – Mail: [email protected]. Pagina Facebook: http://www.facebook.com/teatrostefanicaprarola. Sito web: www.teatrostefani.com.