Massimo Petroni

CIVITA CASTELLANA – Massimo Petroni, 59 anni, dirigente Bayer, con un passato da calciatore nel ruolo di mediano, prima nelle fila del Gruppo Sportivo Ceramiche Civita Castellana e poi con il Civita Castellana calcio negli anni 80 è in nuovo Direttore Generale della società rossobù. Conta un’esperienza come presidente del Rignano Flaminio per quattro stagioni.

“Sono orgoglioso di questo nuovo incarico per due motivi – ha detto – : il primo è quello di poter collaborare, come uomo di sport per la società principale della mia città, il secondo è quello che c’è progetto valido, concreto, serio per il calcio locale che è condivisibile in ogni punto di vista. Ringrazio il presidente Francesco Bravini per la fiducia accordatami”. Petroni ieri è stato presentato alla squadra e allo staff tecnico ieri pomeriggio.

Ingaggiato anche il centrocampista Francesco Lazzarini, anche lui civitonico doc, cresciuto nelle giovanili della Lazio, che ha indossato la casacca rossoblù dalla stagione 2008/ 2009 fino al 2012/2013. Si tratta di un ritorno che sta a dimostrare la volontà della nuova società di rivalutare i calciatori del posto. Nelle ultime stagioni, Lazzarini ha giocato prima a Monterosi dove ha vinto un campionato di Eccellenza e poi alla Monti Cimini.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email