università

VITERBO – L’ultimo concerto della Stagione concertistica 2017-2018 dell’Università della Tuscia, prima delle vacanze natalizie, si terrà, come sempre, nell’Auditorium di S. Maria in Gradi sabato 16 dicembre, alle 18, ed ha per protagonisti due solisti di fama internazionale, il flautista Roberto Fabbriciani e la pianista Giuliana Soscia.

Roberto Fabbriciani si è esibito nelle Sale concertistiche e nei Teatri più prestigiosi del mondo ed ha collaborato con i più significativi compositori del nostro tempo; tanto per fare alcuni nomi, Luciano Berio e Pierre Boulez, Luigi Dallapiccola e Bruno Maderna, Olivier Messiaen e Ennio Morricone e ancora Luigi Nono, Goffredo Petrassi, Henri Pousseur, Nino Rota, Karlheinz Stockhausen, Toru Takemitsu, che gli hanno dedicato numerose ed importanti composizioni eseguite in prima assoluta. Ha realizzato inoltre innumerovoli registrazioni discografiche molte delle quali premiate dalla critica.

Giuliana Soscia, artista molto versatile, è fisarmonicista, pianista, compositrice/arrangiatrice e direttore d’orchestra jazz. Si esibisce nei più importanti Festival jazz e Teatri del mondo con un’intensa attività concertistica e consensi di pubblico e critica; per citarne alcuni: Teatro San Carlo di Napoli, Teatro dell’Opera di Hanoi, Teatro dell’Opera di Ankara, Experimental Theatre dell’NCPA Mumbai, Civil Services Officer’s Institute New Delhi, Qeen’s Hall di Edinburgh, RSAMD di Glasgow, Teatro Pirandello di Lima, Auditorium Parco della Musica di Roma. Ha svolto anche un’importante attività divulgativa in qualità di musicista e conduttrice di rubriche riguardanti la musica nei programmi televisivi “UnoMattina” su RAI UNO e su RAI DUE.

Il programma, quanto mai articolato e interessante, propone grandi classici del Settecento come Wolfgang A. Mozart, dell’Ottocento come Franz Schubert, Fryderyk Chopin e Gaetano Donizetti, del Novecento come Claude Debussy e Paul Hindemith, e contemporanei come Astor Piazzolla.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email