Civita Castellana

 

CIVITA CASTELLANA – Un finale lieto c’è stato per l’anziana signora che si aggirava mercoledì mattina in stato confusionale su via Roma a Civita Castellana. I passanti, insospettiti dall’insolito comportamento dell’anziana, hanno contattato i vigili urbani che si sono recati subito sul posto per accertare le condizioni della signora e cercare i suoi familiari.

Il Comm. Capo Antonio Presutti della Polizia Locale di Civita Castellana, arrivato sul posto, è riuscito a parlare con la donna risalendo alle sue generalità. Ha così potuto allertare sia i colleghi di Vignanello, dove la donna risiede, sia quelli di Corchiano, per mettersi in contatto con la figlia e avvisarla del ritrovamento della signora.

La signora di 68 anni si era inavvertitamente allontanata dal marito mentre questi stava svolgendo alcune pratiche presso gli uffici comunali di Civita, dirigendosi poi da sola e smarrita nelle vie adiacenti ma non essendo in grado di riferire alcunché sul perché si trovasse in quella zona. Grazie all’intervento della polizia locale, dopo circa due ore il marito ha potuto riprendere con sé la donna e riportarla a casa.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email