Domani, giovedì 9 settembre, inizia il triangolare per festeggiare il centenario del calcio locale a Civita Castellana. Tre squadre di serie D in campo: Flaminia Civita Castellana, Trastevere e Montespaccato che si affronteranno in tre tempi da 45 minuti. L’appuntamento è fissato allo stadio Madami a partire dalle 17 per un derby laziale lungo 135 minuti tutto da gustare e da vivere con attenzione.
Sarà anche l’unico confronto di questa stagione tra il Trastevere dirottato nel girone F , mentre i padroni di casa e il Montespaccato sono rimasti in quello E.
Per i tecnici Rambaudi (Flaminia), Mazza (Trastevere) e Mucciarelli ( Montespaccato) la possibilità di mettere a punto in questi confronti le formazioni in vista dell’avvio della stagione ufficiale.
Al termine del mini torneo le premiazioni alla presenza del sindaco di Civita Castellana Luca Giampieri.

“Ringrazio il presidente del Trastevere Betturri e quello del Montespaccato Monnani per la disponibilità dimostrata – dice il presidente della Flaminia Francesco Bravini – che rinsalda una amicizia sincera che ci lega da tempo e che ci hanno permesso di festeggiare questo traguardo del centenario nella giusta maniera. Un grazie anche alla Lnd e l’avvocato Luigi Barbiero per la disponibilità dimostrata”.
L’incasso (5 Euro l’ingresso) sarà donato alla casa Famiglia di Civita Castellana.
Venerdì 10 la presentazione della squadra che parteciperà alla quattordicesima stagione di fila alla serie D, alla città, alle autorità e ai tifosi. Ad ospitare l’appuntamento sarà lo splendido chiostro della curia vescovile in piazza Matteotti a partire dalle 18.30.