MONTALTO DI CASTRO – I carabinieri di Montalto di Castro hanno dato esecuzione ad una misura cautelare in carcere nei confronti di un cittadino rumeno di 30 anni, già arrestato il 1 aprile scorso in flagranza di reato per avere malmenato più volte la compagna in presenza dei figli minori.

Una volta uscito dal carcere era stato diffidato con provvedimento cautelare ad avvicinarsi alla sua vittima, la compagna di 29 anni. Ma più volte non ottemperava, causando spesso l’ intervento dei carabinieri della stazione a difesa della donna, da cui puntualmente scaturivano le denunce, che oggi hanno portato all’ emissione della nuova misura cautelare in carcere.

Commenta con il tuo account Facebook