BOLSENA – Due giovanissimi pregiudicati appena maggiorenni, ma già noti ai carabinieri, uno italiano e uno di origini polacche, hanno aggredito per futili motivi un operaio edile rumeno di circa 30 anni, colpendolo anche in testa con un guinzaglio e…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati