Ieri sera, i Carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Viterbo, hanno sorpreso all’uscita di una nota profumeria del centro, un uomo di 32 anni di origini Georgiane, che alla vista dei Carabinieri tentava di non dare nell’occhio, e una volta fermato, lo hanno trovato con diversi prodotti, che poco prima, è risultato dagli immediati accertamenti, aveva rubato nella profumeria, rimuovendo i dispositivi anti furto.

Immediatamente l‘uomo è stato dichiarato in arresto e tradotto presso le camere di sicurezza della compagnia carabinieri di Viterbo mentre la refurtiva recuperata, per un valore di quasi 500 euro, è stata restituita al legittimo proprietario.

 

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email