ORTE – Continua, ad Orte, l’azione di contrasto al fenomeno dello spaccio di stupefacenti da parte dei militari della locale Stazione Carabinieri. Venerdì i militari, a seguito di una indagine condotta da alcuni mesi su alcuni soggetti della capitale che gravitavano in quel territorio hanno eseguito una perquisizione domiciliare a carico di un uomo 27nne durante la quale hanno rinvenuto venti grammi di haschish già divisa in dosi, 10 grammi di funghi allucinogeni, 5 grammi di marijuana, 10 grammi di oppio e tantissimo materiale utilizzato per il confezionamento delle singole dosi. Nella circostanza sono state rinvenute anche alcune banconote palesemente contraffatte.

 

In base a ciò i Carabinieri hanno dichiarato l’uomo in stato di arresto per detenzione al fine di spaccio di sostanza stupefacente. L’arrestato è stato trattenuto presso le camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo che sarà celebrato oggi nella Capitale. La sostanza stupefacente sottoposta a sequestro sarà analizzata per verificarne il principio attivo e successivamente, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, sarà distrutta.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email