CAPODIMONTE – Doppio intervento nella notte da parte dei vigili del fuoco.

Il primo a Capodimonte, dove un’automobile, per cause ancora da accertare è stata avvolta dalle fiamme. L’incendio si è esteso ad un appartamento vicino provocando l’intossicazione di un’anziana signora, trasportata in ospedale per aver inalato del fumo. Le fiamme sono state sedate a seguito dell’intervento dell’Aps e di una Campagnola da Gradoli e con un’autoscala e un’autobotte giunte da Viterbo.

Il secondo intervento è stato effettuato in via Puglia a Grotte Santo Stefano, dove un Suv è stato interessato da un incendio. Anche in questo caso i vigili del fuoco hanno domato le fiamme.

Commenta con il tuo account Facebook