Motovedetta dei Carabinieri

I Carabinieri della motovedetta di Bolsena hanno intensificato gli ultimi giorni i controlli sulla pesca sul lago, favorita dalla particolare benevolenza del clima.

In totale sono state controllate 21 imbarcazioni dedite alla pesca, ed a 4 di queste sono state elevate sanzioni amministrative per violazioni inerenti la tipologia delle specie ittiche pescate.

Un pescatore originario di Montefiascone è stato invece denunciato dai Carabinieri poiché, a seguito del controllo effettuato a bordo della sua imbarcazione, veniva accertato che la licenza per la pesca in acque interne esibita dallo stesso presentava la data di scadenza alterata con lo scopo di prolungarne la validità, che invece era scaduta.

Il permesso di pesca falsificato veniva quindi sequestrato ed il pescatore veniva denunciato alla Procura della Repubblica di Viterbo per falsità materiale commessa da privato in autorizzazioni amministrative.