I Carabinieri della stazione di Capodimonte, a seguito di investigazioni mirate, hanno identificato e denunciato un dipendente di una nota ditta di nautica, perché in ben tre occasioni prelevava ingenti somme di denaro dal registratore di cassa all’ insaputa del proprietario e datore di lavoro.

Le indagini dei Carabinieri della stazione di Capodimonte sono iniziate dopo le denunce del titolare della ditta di nautica, che vedeva puntualmente in più occasioni mancare i contanti dal registratore di cassa; decideva di denunciare quindi tutto ai Carabinieri, che una volta attivate le indagini, hanno riscontrato che in almeno tre occasioni il responsabile dei furti fosse il dipendente; che è stato quindi denunciato alla Procura della Repubblica di Viterbo per furto aggravato.

Commenta con il tuo account Facebook