CAPRANICA – I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Ronciglione, nell’ambito dei servizi posti in essere per contrastare il fenomeno dei reati contro il patrimonio hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria due coniugi di origine romena di 40 e 31 anni per ricettazione, guida senza patente e inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità Giudiziaria.

 

I due sono stati controllati al centro di Capranica mentre, a bordo di una autovettura, circolavano con fare sospetto. Durante il controllo è emerso che l’uomo era totalmente sprovvisto della patente di guida, che l’auto non aveva alcuna copertura assicurativa e che lui aveva a carico un provvedimento dell’Giudice di divieto di avvicinamento alla moglie. Inoltre all’interno dell’auto sono stati trovati due telefoni cellulari, due apparati stereo e una coppia di casse. Alle domande dei militari circa la provenienza della merce non erano in grado di rispondere. Stante la situazione e dati i precedenti specifici, i Carabinieri hanno posto sotto sequestro il materiale rinvenuto e denunciato i due per i reati sopra menzionati. Sono ora in atto gli accertamenti per verificare la provenienza del materiale posto sotto sequestro.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email