VIGNANELLO – I Carabinieri della Stazione di Vignanello hanno tratto in arresto, nella giornata di oggi, una donna in esecuzione di un’ordinanza di espiazione di pena detentiva in carcere emessa dal Tribunale di Viterbo.

 

La donna, a seguito di un’attività di indagine compiuta dai militari dell’Arma era stata riconosciuta colpevole del reato di furto aggravato per il quale è stata condannata alla pena detentiva di un anno e nove mesi. Stamane i Carabinieri hanno eseguito l’ordinanza traducendo la donna, una 43nne del luogo, presso la casa circondariale di Civitavecchia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Viterbo.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email