I Carabinieri della Stazione di Ischia di Castro, unitamente ai Carabinieri del NIL di Viterbo, al termine di una attività investigativa hanno denunciato una donna che ha continuato a percepire il reddito di cittadinanza, pure se nel frattempo era stata assunta e quindi aveva perso il titolo per averlo.

La donna, infatti, assunta nel giugno del 2019 ometteva di comunicare l’impiego continuando indebitamente a percepire il reddito per una somma superiore a 10.000 euro indebitamente ottenuta.