TARQUINIA – «Polizia Locale, gruppo comunale della Protezione Civile, in strettissima collaborazione con Polizia di Stato e Carabinieri, monitorano il territorio fin dalle prime ore della mattina.

 

Situazione critica, ma sotto controllo. I fiumi Marta e Mignone sono esondati. Minimi i disagi alla viabilità, con tutte le strade percorribili a eccezione di quella Grottelle (chiuso il sottopasso della ferrovia)». Lo spiega il sindaco Mauro Mazzola che da questa mattina è in costante contatto con la Prefettura di Viterbo e la Regione Lazio e che ha effettuato una serie di sopralluoghi nelle zone critiche.

 

«Il Marta e il Mignone hanno allagato i campi, mentre la situazione alle loro foci è sotto controllo. – prosegue il primo cittadino – A ogni modo, visto il perdurare del maltempo invito la popolazione a mostrare prudenza. Sottolineo infine il grande lavoro da parte di Polizia Locale, Protezione Civile, Polizia di Stato e Carabinieri».

 

Commenta con il tuo account Facebook