VITERBO – Un sovraffollamento di 979 detenuti considerato che n. 6.237 risultano essere i detenuti reclusi nei 14 Istituti del Lazio, dato 31 dicembre 2017, rispetto ad una capienza regolamentare di detenuti prevista di n. 5.258. Preoccupa il sovraffollamento negli istituti di:Viterbo (+176) ; CC Cassino (+121); CC Frosinone (+76); NC Civitavecchia ( +62); CCF Rebibbia ( +53); NC Rebibbia ( + 250); CC Regina Coeli (+318); Velletri (+139) , CC Latina (+ 51) NC Rieti( +69).

Nelle tabelle i dati inerente : Detenuti italiani e stranieri presenti e capienze per istituto – aggiornamento al 31 dicembre 2017

Detenuti presenti e capienza regolamentare degli istituti penitenziari
Situazione al 31 dicembre 2017

Regione
di
detenzione

Sigla
Provincia

Istituto

Tipo istituto

Capienza
Regolamentare
(*)

Detenuti presenti

di cui
stranieri

totale

donne

LAZIO

FR

CASSINO

CC

203

324

139

LAZIO

FR

FROSINONE “GIUSEPPE PAGLIEI”

CC

510

586

173

LAZIO

FR

PALIANO

CR

140

78

3

11

LAZIO

LT

LATINA

CC

77

128

27

31

LAZIO

RI

RIETI “N.C.”

CC

295

364

210

LAZIO

RM

CIVITAVECCHIA “GIUSEPPE PASSERINI”

CR

144

79

27

LAZIO

RM

CIVITAVECCHIA “N.C.”

CC

357

419

4

249

LAZIO

RM

ROMA “GERMANA STEFANINI” REBIBBIA FEMMINILE

CCF

276

329

329

164

LAZIO

RM

ROMA “RAFFAELE CINOTTI” REBIBBIA N.C.1

CC

1.178

1.428

483

LAZIO

RM

ROMA “REBIBBIA TERZA CASA”

CC

172

75

7

LAZIO

RM

ROMA “REBIBBIA”

CR

443

331

61

LAZIO

RM

ROMA “REGINA COELI”

CC

620

938

497

LAZIO

RM

VELLETRI

CC

411

550

232

LAZIO

VT

VITERBO “N.C.”

CC

432

608

341

Detenuti presenti – aggiornamento al 31 dicembre 2017

Detenuti presenti e capienza regolamentare degli istituti penitenziari per regione di detenzione
Situazione al 31 dicembre 2017

Regione
di
detenzione

Numero
Istituti

Capienza
Regolamentare
(*)

Detenuti
Presenti

di cui
Stranieri

Detenuti presenti
in semilibertà (**)

Totale

Donne

Totale

Stranieri

LAZIO

14

5.258

6.237

363

2.625

55

3

Detenute madri con figli al seguito presenti negli istituti penitenziari italiani distinte per nazionalità
Situazione al 31 dicembre 2017

Regione
di
detenzione

Istituto
di
detenzione

Italiane

Straniere

Totale

Presenti

Figli al seguito

Presenti

Figli al seguito

Presenti

Figli al seguito

LAZIO

ROMA”GERMANA STEFANINI” REBIBBIA FEMMINILE CCF

4

4

10

10

14

14

 

Confrontando i dati dal 31/12/2016 al 31/12/2017 il sovraffollamento in un anno risulta essere aumentato di ulteriori 108 detenuti.

Nonostante le misure deflattive dell’affollamento penitenziario adottate dal governo sta riprendendo a crescere il numero dei detenuti nelle carceri del Lazio.

E’ noto, invece, per il personale di Polizia Penitenziaria il deficit qualitativo dell’attività lavorativa nell’ambito degli Istituti Penitenziari, dove il lavoratore si trova ad essere, in molti casi, attore di disagi operativi. Questi sono causati dal sovraffollamento, dall’inadeguatezza edilizia delle strutture penitenziarie e dalla crescente carenza di risorse umane, determinata sia dalla fuoriuscita di personale per raggiunto diritto alla quiescenza che dal mancato turn-over”.

Massimo COSTANTINO

Segretario Generale Aggiunto FNS Cisl Lazio

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email