I Carabinieri della Stazione di Orte, unitamente ai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Civita Castellana collaborati dai Carabinieri Cinofili di Santa Maria di Galeria, durante un servizio finalizzato al controllo delle macchine in entrata al casello autostradale e dirette verso Roma attraverso la A1 hanno fermato un auto con a bordo due giovani occupanti di origini marocchine diretti a Roma, che hanno da subito destato l’ attenzione dei Carabinieri.

I Carabinieri della Stazione li hanno quindi fatti accostare ed hanno iniziato il controllo amministrativo dell’ auto, ma hanno notato l’ atteggiamento di nervosismo dei soggetti hanno deciso di sottoporre sia l’ auto che  i due occupanti a perquisizione, con il supporto dell’ unità cinofila che annusava insistentemente il cruscotto dell’ auto, trovandoli in possesso di 200 grammi di hashish proprio occultati all’ interno del cruscotto; dunque  sono stati condotti presso la Stazione di Orte e dichiarati in arresto per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti

Articolo precedenteCorso Agrario all’Istituto “Vincenzo Cardarelli” di Tarquinia
Articolo successivoSinfollia in concerto al Teatro dell’Unione