VITERBO – Sala conferenze della Provincia (in via Saffi a Viterbo) gremita di studenti, docenti e rappresentanti di enti e società sportive della Tuscia per la presentazione questa mattina (mercoledì 4 ottobre) dell’edizione 2017/2018 del progetto “Scuola – Movimento – Sport – Salute”.

“Il Progetto è nato due anni fa per dare continuità ed arricchire tutta l’attività sportiva scolastica promozionale della provincia di Viterbo – ha affermato la professoressa Maria Patrizia Gaddi, dirigente scolastico dell’ITE “Paolo Savi” nell’introdurre i lavori – per realizzare il massimo coinvolgimento degli alunni degli Istituti partecipanti, con particolare attenzione alla partecipazione integrata degli alunni con disabilità, attuando un percorso educativo che attraverso la percezione del benessere psicofisico legato al movimento porti gli studenti all’acquisizione di uno stile sportivo di vita, alla giusta attenzione per tutti gli aspetti legati alla propria salute ed al conseguimento di competenze organizzative in ambito sportivo”.

“Anche a fronte della richiesta sempre crescente da parte delle famiglie per un incremento dell’offerta formativa legata all’educazione alla salute e all’attività motoria e sportiva -ha proseguito la Dirigente dell’Istituto capofila per il II grado- la quasi totalità delle Istituzioni scolastiche della Provincia di Viterbo si sono unite in due accordi di rete che consentono formalmente la realizzazione di tale progetto. Per gli Istituti di I grado la Scuola “capofila” è l’ IC “L. Fantappié’”(hanno aderito tutte le Scuole ndr); per gli Istituti di II grado la Scuola “capofila” è l’ITE “P. Savi” (hanno aderito tutte le Scuole tranne due ndr)”.

Il progetto viene realizzato in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Provinciale con il supporto organizzativo della Prof.ssa Letizia Falcioni e con l’impegno e il sostegno di tutto il territorio, che si è “mobilitato” per dare continuità all’attività sportiva scolastica promozionale, a fronte dei ben noti tagli ai finanziamenti. In particolare hanno concesso il patrocinio al Progetto gli Enti e le Istituzioni Locali: l’Amministrazione Provinciale di Viterbo, il Comune di Viterbo, il Coni Lazio, il Cip Lazio, l’Asl di Viterbo. Inoltre, sono sponsor del progetto l’Ordine dei Medici di Viterbo, la Uil Scuola di Viterbo, il Panathlon Club di Viterbo e l’associazione Misericordia di Viterbo che garantisce la presenza delle ambulanze alle manifestazioni. Fondamentale il ruolo delle Federazioni Sportive per il contributo tecnico nella realizzazione degli “incontri tematici”, elemento di novità caratterizzante l’aspetto promozionale del Progetto.

Il Progetto ha durata triennale ed alla luce del successo di interesse e partecipazione da parte delle Istituzioni scolastiche, sarà riproposto per il triennio 2018/2021.

Dopo l’introduzione della Dirigente Gaddi, è intervenuto il prof. Livio Treta delegato allo Sport del Comune di Viterbo nonché vice presidente dell’amministrazione provinciale di Viterbo che ha apprezzato la formula organizzativa dell’accordo di rete che ha reso possibile la ricca attività promozionale nonostante i tagli ai finanziamenti e alle figure istituzionali in ambito sportivo. Silvia Somigli responsabile Uil Scuola Viterbo e Domenico Palazzetti presidente Panathlon Viterbo nel loro intervento si sono soffermati sui valori educativi che si possono trasmettere ai giovani attraverso lo sport. In particolare è stato sottolineato come la manifestazione denominata “Memorial Alcide Lozzi”, nata per iniziativa dell’IC “A. Scriattoli” di Vetralla, sia improntata al fair play. Tra i presenti i Dirigenti scolastici Paola Adami dell’ IO “F. Agosti” di Bagnoregio e Simonetta Pachella dell’IIS “Francesco Orioli” di Viterbo; Evelina Bastianini e Carlo Aronne per il Cip Viterbo; la Prof.ssa Giorgia Giorgini Delegato Fiso e Fipt Viterbo; Giusy Arcidiacono rappresentante Fisb regionale; Ennio Macrì della Società Pamola di gestione del Bowling Ciao; Antonio Mancin delegato Fiba; Roberto Centini presidente area territoriale Alto Lazio della Fipav; Luigi Gasbarri presidente della sezione Aia di Viterbo.

Il prof. Alessandro Ernestini, dirigente scolastico del Liceo delle Scienze Umane “Santa Rosa da Viterbo”, già dirigente dell’IC “L. Fantappiè” capofila per il I grado e la Prof. Maria Patrizia Gaddi si sono poi avvicendati nell’esposizione del consuntivo delle attività realizzate nel corso dell’anno scolastico 2016/17 e per poi passare alla presentazione della programmazione prevista per l’anno scolastico in corso che vedrà gli alunni degli Istituti di I grado della Tuscia prender parte a manifestazioni promozionali di Atletica leggera; Trofei Multidisciplinari provinciali; al IV Trofeo “Memorial Alcide Lozzi” di calcio a 11; aI Trofeo Memorial “Pierfederico Manciati”di ‘pallamano e agli incontri tematici per le varie discipline sportive. Per gli alunni del II grado la programmazione prevede invece: Manifestazioni promozionali di Atletica leggera; Trofei Multidisciplinari provinciali; Incontri tematici per le varie discipline sportive; “II Trofeo Memorial Pierfederico Manciati”; e, novità assoluta, i Percorsi di Alternanza Scuola-Lavoro in ambito sportivo.

Per quanto concerne questi ultimi i ragazzi potranno scegliere tra: Corsi di arbitro di calcio, pallacanestro e pallavolo con il conseguimento di patentino federale; Corso di «computista» ed esperto di organizzazione di eventi di ginnastica; Corso di avviamento al giornalismo sportivo; Corso di realizzazione/gestione di una Asd e di organizzazione degli eventi sportivi; Attività di organizzazione/gestione delle manifestazioni sportive scolastiche o federali connesse ai relativi corsi e di arbitraggio delle stesse.

A margine della manifestazione si sono svolte le premiazioni relative a due manifestazioni svoltesi a chiusura della passata stagione.

Questi gli Istituti premitati:

FESTA DELLO SPORT, 31 MAGGIO 2017
PALLANUOTO: Squadra 1^ class.ta ITE “P. Savi” – Viterbo, Squadra 2^ class.ta ITT “l. Da Vinci” – Viterbo
PALLAMANO Maschile: Squadra 1^ class.ta ITT “l. Da Vinci” – Viterbo; Squadra 2^ class.ta Liceo Scienze Umane “S. Rosa” – Viterbo; Squadra 3^ class.ta ITE “P. Savi” – Viterbo
PALLAMANO Femminile: Squadra 1^ class.ta ITE “P. Savi” – Viterbo; Squadra 2^ class.ta Liceo Scienze Umane “S. Rosa” – Viterbo
PALLAVOLO Maschile: Squadra 1^ class.ta ITE “P. Savi” – Viterbo; Squadra 2^ class.ta ITT “l. Da Vinci” – Viterbo; Squadra 3^ class.ta IIS “F. Orioli” – Viterbo
PALLAVOLO Femminile: Squadra 1^ class.ta ITE “P. Savi” – Viterbo; Squadra 2^ class.ta Liceo Scienze Umane “S. Rosa” – Viterbo;Squadra 3^ class.ta IIS “F. Orioli” – Viterbo
CALCIO A 5: Squadra 1^ class.ta ITE “P. Savi” – Viterbo; Squadra 2^ class.ta TT “l. Da Vinci” – Viterbo; Squadra 3^ class.ta Liceo Scienze Umane “S. Rosa” – Viterbo
CALCIO A 11: Squadra 1^ class.ta ITT “l. Da Vinci” – Viterbo: Squadra 2^ class.ta ITE “P. Savi” – Viterbo; Squadra 3^ class.ta IPSEOA “A. Farnese” – Caprarola
2° “Trofeo del Lago di Bolsena” Montefiascone, 6 marzo 2017
Scuole di I grado: Squadra 1^ class.ta – Cat. Cadetti/e e Integrata IC “A. Marchini” – Caprarola; Squadra 2^ class.ta – Cat. Cadetti/e e Integrata IO “F. lli Agosti” – Bagnoregio; Squadra 3^ class.ta- Cat. Cadetti/e e Integrata IC “S. Canevari” – Viterbo; Squadra 1^ class.ta Cat. Integrata IC “L. Fantappiè” – Viterbo
Scuole di II grado: Squadra 1^ class.ta – Cat. JM e AF Liceo Scienze Umane “S. Rosa” – Viterbo; Squadra 1^ class.ta – Cat. AM ITT “l. Da Vinci” – Viterbo

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email