FALERIA Nelle prime ore del mattino del 13 luglio 2018, i militari della dipendente Stazione di Faleria, in collaborazione con i carabinieri della Stazione di Rignano Flaminio, hanno tratto in arresto per furto aggravato, tre uomini di origine straniera, che si erano dati alla fuga dopo aver messo a segno l’ultimo atto criminoso.

I malfattori, a volto scoperto, erano entrati presso un’abitazione sita in Faleria e dopo aver asportato diversi monili, nonché un arma regolarmente detenuta, si erano dati alla fuga. I militari operanti, chiuse le arterie principali del paese con posti di controllo, immediatamente si mettevano sulle tracce dei malviventi, ed individuavano i responsabili intercettandoli, dopo poco, sulla SS 3 nel comune di Rignano Flaminio.

Recuperata l’intera refurtiva, occultata durante la fuga, in un ‘area boschiva a breve distanza dall’abitazione.

Gli arrestati, dopo le formalità di rito, sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza, in attesa di rito direttissimo, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria.