Un pregiudicato di circa 50 anni, si è scagliato contro un gruppo di ragazzini di 14 anni, a Nepi all’interno di un parcheggio di un supermercato, dove lui era solito lasciare parcheggiati i suoi due motorini, che a suo dire li aveva ritrovati danneggiati dando la colpa proprio ai giovani quattordicenni.

Aquel punto in un gesto di ira ha sequestrato uno dei giovani e lo ha trascinato in macchina e trasportato in giro per Nepi, minacciandolo costantemente con una sciabola a che lui e i suoi amici trovassero i soldi per riparare i motorini.

Immediatamente sono scattate le ricerche dei Carabinieri della stazione attivati dagli amici rimasti nel parcheggio, e poco dopo proprio i Carabinieri della stazione hanno rintracciato il pregiudicato nei pressi del supermercato ed immediatamente hanno messo in sicurezza i giovani e bloccato il pregiudicato.

Subito hanno perquisito l’auto ed hanno sequestrato la sciabola usata per la minaccia. Al termine dell’azione di polizia il soggetto è stato arrestato ed i ragazzi sono risultati tutti illesi ed in sicurezza.