I carabinieri del Comando Provinciale di Viterbo, e segnatamente le compagnie di Ronciglione e di Montefiascone, nella giornata di ieri hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio per il contrasto alla microcriminalità ed alla criminalità diffusa.

Nella giornata di ieri i carabinieri delle compagnie di Ronciglione e Montefiascone hanno effettuato un servizio strategico a largo raggio nella zona nord e nella zona sud della provincia, prevedendo servizi di saldatura tra comandi interessati e saturando le principali arterie viarie in entrata e in uscita nella provincia con l’impiego di 23 pattuglie e 64 carabinieri.

I comuni interessati sono stati per la compagnia di Montefiascone : Marta, Capodimonte, Bagnoregio, Montefiascone, Civitella d’Agliano, Grotte di Castro, Bolsena e San Lorenzo Nuovo.

Per la compagnia di Ronciglione : Caprarola, Capranica, Vejano, Blera, Ronciglione.

Al termine delle operazioni di polizia di sicurezza , sono stati riscontrati i seguenti reati: guida in stato di alterazione psico-fisica dovuto all’abuso di alcool e droghe, porto di armi ed oggetti atti ad offendere detenzione ai fini di spaccio e detenzione ai fini personali di sostanze stupefacenti, resistenza ed oltraggio e P.U. e percosse.

Nel territorio della compagnia carabinieri di Montefiascone sono state denunciate 9 persone ed è stata notificata ed eseguita una misura cautelare in carcere; nel territorio della compagnia carabinieri di Ronciglione sono state denunciate sei persone ed è stata eseguita una misura cautelare in carcere

Commenta con il tuo account Facebook