TARQUINIA– Le indagini dei carabinieri della compagnia di Tuscania sui furti di trattori e macchine operatrici hanno portato i primi risultati.

I carabinieri della Stazione di Tarquinia sono intervenuti sulla SS Aurelia ed hanno bloccato un camion con rimorchio che trasportava un escavatore caterpillar.

Dai complessi accertamenti effettuati dai militari, visto che all’escavatore era stata ripunzonata la matricola con un numero non oggetto di ricerche, è risultato che il grosso mezzo era stato rubato la notte del 13 febbraio nel comune di Anagni.

Il trasportatore è stato denunciato per il reato di riciclaggio ed il mezzo riconsegnato appena in tempo ai legittimi proprietari, dato che lo stesso era diretto presso un porto della Toscana per essere imbarcato con destinazione un porto nord africano, essendo già provvisto di visto di imbarco navale per la spedizione.